| Home |
K.Y.M.S - Kriya Yoga Maha Sadhana
Arrivederci ... a presto

Con l’ultima lezione del 30 giugno e la consegna delle chiavi dei locali della sede di via Menabrea ha inizio per noi insegnanti e per gli allievi una nuova fase.

Si tratta senz’altro di un cambiamento importante per tutti, un cambiamento che  porterà un po’ di tristezza, di fatica emozionale , ma sono certa che una nuova via si aprirà e la trasformazione in tutte le sue fasi sarà un momento di crescita per ognuno di noi: insegnanti ed allievi.

Dopo 15 anni di attività  e 30.000 ore di insegnamento, sento  che è arrivato il momento di lasciar andare, di fermarmi, di mettere in pratica il non attaccamento.
E’ arrivato il momento di fare una pausa e prepararsi per un nuovo inizio. Tempo,  libertà e concentrazione diventano indispensabili per permettere al seme della  trasformazione di germogliare e vivere il momento in piena consapevolezza.

La vita va vissuta,  respirata e meditata momento per momento, nei momenti di gioia e nei momenti di difficoltà, con equanimità sapendo che in ognuno di noi c’è un’intelligenza  divina che dobbiamo imparare ad ascoltare per raggiungere la Verità.

Incontrare  e ricevere il Kriya Yoga è stato un momento davvero importate nella mia vita:

  • mi ha permesso di sentire la malattia in anticipo, di affrontarla, di accettarla, di combatterla , di conviverci e di superarla;
  • mi ha permesso di avere la forza di cambiare vita completamente e a 45 anni. Dopo 30 di lavoro come Responsabile Commerciale  lasciare il lavoro sicuro, prepararmi ad insegnare Yoga con l’obiettivo di diffondere il più possibile  questa meravigliosa disciplina , cercando di mantenerla il più possibile libera e pulita e farne così uno strumento essenziale per affrontare la vita di tutti i giorni con la forza e la presenza mentale necessari, che solo la consapevolezza ed il sentire la nostra anima individuale “Jivātmā” unirsi con lo Spirito Divino “Paramātmā” rendono possibile.
  • mi ha permesso di aprire una scuola, di affrontarne tutte le difficoltà, di attivare grandi e profonde relazioni, di poter essere d’aiuto e di ricevere forza e ricarica
  • mi ha permesso di crescere e rinnovarmi nella pratica, trovando nuove ispirazioni  e motivazioni nelle azioni da intraprendere di volta in volta

Quindi teniamo vivo e presente quel filo rosso che ci unisce ,  consapevoli che è sufficiente sedersi a gambe incrociate, con la colonna allineata, tesa verso l’alto e portare l’attenzione al respiro …………… e da lì tutto diventa più semplice …………, la meditazione  e la preghiera respirata naturale ci siano compagni.

 

Ti compete solo l’agire ma mai i suoi frutti, non sia il frutto dell’azione motivo del tuo agire né sorga in te adesione al non agire.
Ben saldo nello Yoga compi le tue azioni lasciando da parte ogni attaccamento, rimanendo equanime nel successo e nell’insuccesso.
LoYoga è equanimità-

(Bhagavadgita ,canto II,47)

Scuola Kriya Yoga Maha Sadhana Milano Maciachini - info@kriyayoga.mi.it

Sito attivo dal 04/2004 - Kriyayoga.mi.it e Kriya.it